Packaging per e-commerce

//Packaging per e-commerce
Packaging per e-commerce 2017-06-19T14:15:14+00:00

Project Description

Lo sviluppo del commercio elettronico ha generato l’aumento della domanda di imballi speciali in grado di soddisfare specifiche norme di sicurezza per il trasporto.

Il packaging svolge un ruolo essenziale nell’era e-commerce.
La crescita del commercio elettronico ha creato la necessità di coprire distanze sempre maggiori fra fornitori e clienti in tempi sempre più ridotti esasperando le sollecitazioni che i prodotti trasportati dai corrieri subiscono durante lo stressante ciclo di trasporto.

Le aziende che vogliono affacciarsi al mercato dell’e-commerce sono quindi costrette a reinventarsi studiando nuove soluzioni di imballo sempre più efficaci in grado di proteggere nel miglior modo possibile la merce trasportata in tutto il mondo. La consegna in perfette condizioni della merce risulta il miglior “biglietto da visita” di un’azienda dando quindi la possibilità di migliorare la propria Brand Image.

Cosa potrebbe compromettere la crescita del commercio elettronico?

I danni subiti causa di un Packaging poco efficace dei prodotti spediti potrebbero essere l’ostacolo in grado di rallentare la crescita del mercato e-commerce.

Grifal S.p.A. a tal proposito progetta imballi su misura in base alle specifiche esigenze del cliente e del mercato di destinazione. Un imballaggio e-commerce dovrà essere in grado di adattarsi a prodotti di diverse forme e dimensioni garantendone la protezione e resistenza durante la sua movimentazione.

Che caratteristiche deve avere un imballo e-commerce?

Le caratteristiche vincenti di una soluzione di imballo per e-commerce sono:
    •    Massima protezione del prodotto;
    •    Riduzione del volume e del peso con conseguente riduzione dei costi;
    •    Minore spreco di materia prima e conseguente riduzione della produzione di scarti di lavorazione (Eco-Friendly);
    •    Comunicazione: diffusione della Brand Image utilizzando la stampa su scatola del proprio marchio aziendale;
    •    Frustration-Free Packaging: per chi adotta questo tipo di imballi, niente strumenti da taglio per aprire la confezione (Amazon);

I clienti B2C invece oltre a dare ovvia importanza alla resistenza dell’imballo, danno grande peso alla creazione di un’esperienza visiva e tattile che dia un valore aggiunto al prodotto. Chiedono un Packaging gradevole esteticamente, possibilmente concepito con criteri di sostenibilità e versatile nel suo utilizzo per poter essere al passo con la recente tendenza di progettare soluzioni di imballo che possano avere una “second life” ossia venir impiegati in altro modo (riciclo creativo).