Etichettatura Ambientale Imballaggi

Grifal Group progetta e realizza imballi che hanno l’obiettivo di proteggere i prodotti durante le fasi di logistica e distribuzione, perché arrivino nelle migliori condizioni possibili nelle tue mani. Facciamo tutto questo riducendo ogni anno l’impatto ambientale di queste attività, ad esempio:

  • ♻ incoraggiando, presso i nostri clienti e il pubblico, le pratiche di corretto smaltimento e raccolta differenziata dei materiali
  • 💡 progettando nuovi imballi che, per la loro produzione, richiedono meno CO2 rispetto alle alternative esistenti
  • 🌲 minimizzando il consumo di materie prime in azienda
  • 📦 riutilizzando e riciclando i materiali quando possibile
  • 🏭 reimmettendo gli scarti di produzione nel ciclo produttivo

Ai sensi del D.Lgs. 3 settembre 2020, n. 116, “Chiarimenti su alcune problematiche connesse all’obbligatorietà dell’etichettatura ambientale degli imballaggi” di cui all’art. 219, comma 5 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, vedi qui di seguito:

INFORMAZIONI PER IL CORRETTO SMALTIMENTO DEI DIVERSI MATERIALI EVENTUALMENTE CONTENUTI NEL TUO IMBALLO

PAP 20, cartone ondulato raccolta carta
PAP 21, cartone non ondulato raccolta carta
PAP 22, carta raccolta carta
HDPE 02, polietilene ad alta densità raccolta plastica
LDPE 04, polietilene a bassa densità raccolta plastica
FOR 50, legno raccolta presso isola ecologica / centro di raccolta del tuo Comune

Note

  1. Le informazioni testuali e grafiche sopra riportate potranno essere modificate senza preavviso in funzione di nuove indicazioni legislative.
  2. Per operare una corretta raccolta differenziata ti consigliamo di controllare anche le indicazioni del tuo Comune.
  3. Maggiori informazioni sulla sostenibilità ambientale degli imballi Grifal Group in cArtù® e cushionPaper sono disponibili a questa pagina.

Packaging Environmental Labeling

Grifal Group designs and manufactures packaging that aims to protect the products during the logistics and distribution phases, so that they arrive in the best possible conditions in your hands. We do all this by reducing the environmental impact of these activities each year, for example:

  • ♻ encouraging, among our customers and the public, the practices of correct disposal and separate collection of materials
  • 💡 designing new packaging which, for their production, requires less CO2 than existing alternatives
  • 🌲 minimizing the consumption of raw materials in the company
  • 📦 reusing and recycling materials whenever possible
  • 🏭 reintroducing production waste into the production cycle

Pursuant to Legislative Decree 3 September 2020, n. 116, “Clarifications on some issues related to the mandatory environmental labeling of packaging” referred to in art. 219, paragraph 5 of the legislative decree 3 April 2006, n. 152, below the information for:

CORRECT DISPOSAL OF THE DIFFERENT MATERIALS THAT MAY BE CONTAINED IN THE PACKAGING

PAP 20, corrugated cardboard paper collection
PAP 21, not corrugated cardboard paper collection
PAP 22, paper paper collection
HDPE 02, high density polyethylene plastic collection
LDPE 04, low density polyethylene plastic collection
FOR 50, wood collection at the ecological area/ collection center of your Municipality

Notes

  1. The textual and graphic information shown above may be modified without notice according to new legislative indications.
  2. To carry out a correct separate collection we suggest you to also check the indications of your Municipality.
  3. To learn more about environmental sustainability of Grifal Group cArtù® and cushionPaper packaging materials click here.