Il Consiglio di Amministrazione di Grifal Spa ha esaminato i ricavi preliminari consolidati relativi all’esercizio 2023, non ancora sottoposti a revisione legale e che saranno approvati definitivamente nel Cda del prossimo 25 marzo. L’anno 2023 si è chiuso con ricavi a quota 37,7 milioni di euro in crescita del 2% rispetto al 2022.

La conferma della crescita dei ricavi nell’intero anno 2023 è in controtendenza rispetto all’andamento molto negativo del mercato degli imballaggi e del cartone ondulato tradizionale, che ha segnato circa un -12% rispetto al 2022, ed è indicativa dell’importanza costituita dalla capacità del gruppo Grifal di proporre al mondo del packaging soluzioni innovative e distintive attraverso l’uso di carta e cartone.

Le vendite di cArtù hanno raggiunto il 34% dei ricavi del Gruppo.

Si precisa che i dati preconsuntivi potrebbero essere soggetti a variazione in sede di approvazione del progetto di bilancio al 31 dicembre 2023. A tal proposito si ricorda che i risultati annuali consolidati completi e definitivi relativi all’esercizio 2023 saranno esaminati e approvati dal Consiglio di Amministrazione nel corso della riunione programmata per il giorno 25 marzo 2024 e che sugli stessi sono in corso le attività di verifica da parte della società di revisione.

Il presente comunicato è disponibile nella sezione “Comunicati stampa finanziari” dell’area Investor Relations.

Rimaniamo in contatto!

📧 Clicca qui per iscriverti alla newsletter mensile Grifal Group e non perderti le novità sui prodotti, i clienti, gli eventi aziendali e i temi Green Packaging e Sostenibilità.